QCR. Quaderni del Circolo Fratelli Rosselli (2015). Vol. 1: L'Italia e i Balcani tra interessi nazionali e leadership europea.

QCR. Quaderni del Circolo Fratelli Rosselli (2015). Vol. 1: L'Italia e i Balcani tra interessi nazionali e leadership europea.

"...

I temi europei sono al centro della nostra riflessione, ma quelli dell'allargamento della UE nei Balcani sono di particolare significato ed impegno. Il convegno di oggi, trovandoci ancora nel semestre di Presidenza Italiana dell'Unione Europea, riveste particolare importanza. [...] Un periodo quello del 1996-2001 che testimonia una capacità di impegno e quindi una grande maturazione per l'Italia, che guidò anche in Albania una missione (Alba) di soccorso, ma comunque una missione a carattere militare, sia per permettere l'agibilità delle strade che per effettuare le elezioni e assicurare i rifornimenti alimentari. La situazione non era facile per l'Italia. Forse qualcuno ricorderà che un grande giornale internazionale andò all'attacco dicendo che "una missione internazionale guidata dall'Italia è impossibile, non potrà mai riuscire".

E invece, seppur nei suoi limiti, questa riuscì, e si impose anche alla stima e alla considerazione altrui..." (Valdo Spini)