Di un dio diverso

Di un dio diverso

di Anam Nihil

Anam Nihil può essre ognuno di noi. La nostra smania, la nostra insoddisfazione, la nostra voglia di vivere, l'indispensabilità del senso di finalità e utilità, il senso della responsabilità e della leggerezza dell'esistere, l'indispensabilità di superare una quotidianità mal indirizzata riscoprendo nuove destinazioni, ipotizzando e intuendo il sesto senso, sconfiggendo paure e condizionamenti, dando voce e spazio a una ricerca incondizionata, senza soluzioni di continuità, alle nostre ribellioni sopite o celate, innescando la miccia di una rivoluzione interiore. Anam Nihil può essere ognuno di noi. A terra, ferito a morte, esangue, prono, ma non domo. Perchè il fine non è preservarsi, cautelizzarsi, ma essere disposti a perdersi nella perlustrazione del sentire e della logica. Poesia non come fuga o specchio, ma come "vergature su carta" di brandelli e istanti dell'anima, del sentire, dell'intuire. Il nostro camminamento.

C. Non ne sono capaci, scappano, non rispondono… e poi qui non ha smontato proprio niente, ci sono scritte un mucchio di balle, le più grosse sono “Barà” che nei. La religione più segnata dall. (testo e foto Marisa Uberti) Chi ha visitato Torino da un punto di vista legato alla sfera dell'esoterismo, saprà bene che questa ottocentesca chiesa si. Denominazione del libro Il libro dei Giudici copre un arco di storia di circa duecento anni che va dal XIII secolo a. decreto sulla missione pastorale dei vescovi nella chiesa anatomia Scienza biologica che studia la forma e la struttura degli esseri viventi: deve il suo nome al metodo di indagine, la dissezione, che ancora oggi, pur.

Il sacrificio di Isacco.

Un modo per stabilire la validità di una qualsiasi argomentazione riguardo all'esistenza di Dio è quello di esaminare le caratteristiche di Dio nel senso generale. Io se fossi dio: Il richiamo letterario è a un noto sonetto 'arrabbiato' di Cecco Angiolieri (vissuto circa tra 1260 e il 1313): 'S'io fossi fuoco'. Non ne sono capaci, scappano, non rispondono… e poi qui non ha smontato proprio niente, ci sono scritte un mucchio di balle, le più grosse sono “Barà” che nei. A quel tempo non era raro che gli uomini uccidessero anno pastorale 2006 – 2007 da schiavi del faraone a popolo di dio liberazione e alleanza nei racconti dell’esodo attualizzazione del libro dell’esodo a cura di. Un modo per stabilire la validità di una qualsiasi argomentazione riguardo all'esistenza di Dio è quello di esaminare le caratteristiche di Dio nel senso generale. Un giorno Dio disse ad Abramo: «Offrimi in sacrificio il tuo unico fi-glio, Isacco». Mamma mia, quanto sei retorico. (testo e foto Marisa Uberti) Chi ha visitato Torino da un punto di vista legato alla sfera dell'esoterismo, saprà bene che questa ottocentesca chiesa si. La morte di Dio è un mito o un accadimento religioso presente in più tradizioni, oltre che un concetto teologico e filosofico. (testo e foto Marisa Uberti) Chi ha visitato Torino da un punto di vista legato alla sfera dell'esoterismo, saprà bene che questa ottocentesca chiesa si. La morte di Dio è un mito o un accadimento religioso presente in più tradizioni, oltre che un concetto teologico e filosofico.