Il Salento 1:175.000. Carta e guida turistica

Il Salento 1:175.000. Carta e guida turistica

Le cartoguide: da un lato la mappa del territorio, diversamente dettagliata o tematizzata in base alla tipologia e all'estensione dell'area interessata, dall'altro un quadro sintetico di informazioni utili della zona rappresentata.

Il mare più bello d'Italia: in libreria la nuova guida - Presentata l'edizione 2017 della guida di Legambiente e Touring Club Italiano. Con importanti novità E allora il modo migliore per sconfiggere il pregiudizio è andare a curiosare, trovarsi bene (come è normale che sia e come ogni operatore albanese si adopera che avvenga, quasi avesse introiettato il pregiudizio e volesse fare il doppio per dimostrare che è appunto un pregiudizio) e raccontare come è davvero la Riviera Albanese. Il mare più bello d'Italia: in libreria la nuova guida - Presentata l'edizione 2017 della guida di Legambiente e Touring Club Italiano. Con importanti novità E allora il modo migliore per sconfiggere il pregiudizio è andare a curiosare, trovarsi bene (come è normale che sia e come ogni operatore albanese si adopera che avvenga, quasi avesse introiettato il pregiudizio e volesse fare il doppio per dimostrare che è appunto un pregiudizio) e raccontare come è davvero la Riviera Albanese. Il mare più bello d'Italia: in libreria la nuova guida - Presentata l'edizione 2017 della guida di Legambiente e Touring Club Italiano. Con importanti novità E allora il modo migliore per sconfiggere il pregiudizio è andare a curiosare, trovarsi bene (come è normale che sia e come ogni operatore albanese si adopera che avvenga, quasi avesse introiettato il pregiudizio e volesse fare il doppio per dimostrare che è appunto un pregiudizio) e raccontare come è davvero la Riviera Albanese.

Il mare più bello d'Italia: in libreria la nuova guida - Presentata l'edizione 2017 della guida di Legambiente e Touring Club Italiano.

Con importanti novità E allora il modo migliore per sconfiggere il pregiudizio è andare a curiosare, trovarsi bene (come è normale che sia e come ogni operatore albanese si adopera che avvenga, quasi avesse introiettato il pregiudizio e volesse fare il doppio per dimostrare che è appunto un pregiudizio) e raccontare come è davvero la Riviera Albanese.