Guida alla Costituzione. Comprenderne il significato, riconoscerne il primato

Guida alla Costituzione. Comprenderne il significato, riconoscerne il primato

di Saulle Panizza

Il testo si propone una duplice finalità.

La prima è quella di offrire un agile commento aggiornato e con esso una guida alla lettura della Costituzione italiana e alla comprensione del suo significato nel presente. La seconda è quella di far risaltare il primato della Carta sulle altre fonti del diritto, sui vari organi e soggetti, e riaffermare in capo alla Costituzione (pur in un contesto di continua riproposizione del tema delle "riforme costituzionali") il ruolo di guida dell'ordinamento repubblicano. Ogni articolo è analizzato nel suo contenuto essenziale, con linguaggio semplice ma rigoroso, dando conto delle eventuali modifiche avvenute nel corso del tempo. Seguono i collegamenti con altri articoli, per agevolare la comprensione sistematica della Costituzione, l'indicazione di alcune delle fonti che hanno specificamente contribuito all'attuazione della disposizione in via legislativa e il richiamo di pronunce da cui emerge la valenza attribuita a ciascun principio dalla giurisprudenza costituzionale.

B) Criteri di valutazione Il prodotto a cui ciascuna classe o gruppi di studenti perviene deve sempre dar luogo a due tipi di valutazione La prima riguarda il prodotto in quanto tale e viene svolta dal Consiglio di classe che deve tener conto di parametri quali la completezza, la complessità, la correttezza delle soluzioni, la loro. B) Criteri di valutazione Il prodotto a cui ciascuna classe o gruppi di studenti perviene deve sempre dar luogo a due tipi di valutazione La prima riguarda il prodotto in quanto tale e viene svolta dal Consiglio di classe che deve tener conto di parametri quali la completezza, la complessità, la correttezza delle soluzioni, la loro.

B) Criteri di valutazione Il prodotto a cui ciascuna classe o gruppi di studenti perviene deve sempre dar luogo a due tipi di valutazione La prima riguarda il prodotto in quanto tale e viene svolta dal Consiglio di classe che deve tener conto di parametri quali la completezza, la complessità, la correttezza delle soluzioni, la loro. B) Criteri di valutazione Il prodotto a cui ciascuna classe o gruppi di studenti perviene deve sempre dar luogo a due tipi di valutazione La prima riguarda il prodotto in quanto tale e viene svolta dal Consiglio di classe che deve tener conto di parametri quali la completezza, la complessità, la correttezza delle soluzioni, la loro.