Dio esiste, me l'ha detto Kant. I filosofi che parlano di Dio spiegati a tutti

Dio esiste, me l'ha detto Kant. I filosofi che parlano di Dio spiegati a tutti

di Simone Fermi Berto

Una cavalcata nella storia della filosofia alla ricerca di quei pensatori che, più di altri, hanno spiegato, con le armi della ragione, la loro fede in Dio.

Semplice e immediato, questo libro è pensato per chi cerca un accesso diretto, ma non per questo banale, alla filosofia, in cui le grandi riflessioni si rapportano alla vita quotidiana così da renderle accessibili: se il Demiurgo di Platone è come la Fiat (sì, quella degli Agnelli), Aristotele e Tommaso non fanno che giocare a domino, perché c'è sempre un modo più semplice di spiegare le cose.

Indica una persona che considera il concetto di. Questa lettera è stata mandata ad un sacerdote che ha proibito a me (Don Joseph Dwight) di offrire alla gente, nella sua chiesa (in Italia, 2009), le copie stampate. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. Ateo: dal greco atheos, composto da α-, “senza”, e θεός, “dio”, cioè letteralmente “senza dio”. Questa lettera è stata mandata ad un sacerdote che ha proibito a me (Don Joseph Dwight) di offrire alla gente, nella sua chiesa (in Italia, 2009), le copie stampate. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. Questa lettera è stata mandata ad un sacerdote che ha proibito a me (Don Joseph Dwight) di offrire alla gente, nella sua chiesa (in Italia, 2009), le copie stampate. Indica una persona che considera il concetto di. Ateo: dal greco atheos, composto da α-, “senza”, e θεός, “dio”, cioè letteralmente “senza dio”. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. Indica una persona che considera il concetto di. Ateo: dal greco atheos, composto da α-, “senza”, e θεός, “dio”, cioè letteralmente “senza dio”. Ateo: dal greco atheos, composto da α-, “senza”, e θεός, “dio”, cioè letteralmente “senza dio”. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. Indica una persona che considera il concetto di.

Questa lettera è stata mandata ad un sacerdote che ha proibito a me (Don Joseph Dwight) di offrire alla gente, nella sua chiesa (in Italia, 2009), le copie stampate.