Le poesie rincasano al tramonto

Le poesie rincasano al tramonto

di Claudio M. Zattera

"Claudio Maria Zattera è conscio del suo lavoro di poeta, lo si evince dalla poesia che dà il titolo alla raccolta, eppure nemmeno lui, come il lettore, può esaurire fino in fondo la spirale alchemica degli elementi che concorrono a fare della sua poesia di volta in volta una pietra luminosa e cangiante, una pianta dalle radici folte e i rami bene intrecciati, un animale mistico uscito da un bestiario medievale, una freccia scoccata da un arco genuino verso un bersaglio squisitamente sofisticato." (Dalla prefazione di Marco Ongaro)