Interstizi e universi paralleli. Una lettura insolita della vita quotidiana

Interstizi e universi paralleli. Una lettura insolita della vita quotidiana

di Giovanni Gasparini

L'analisi degli interstizi rappresenta una delle proposte più innovative nell'ambito della sociologia della vita quotidiana. Si tratta di una riflessione scientifica che, a contatto con prospettive antropologiche e filosofiche, ha sviluppato un approccio insolito e fecondo nei confronti di una serie di fenomeni "intermedi" e marginali della vita individuale e collettiva che sono rivelatori di mutamenti socioculturali in atto e dell'emergere di nuovi valori, anzitutto quello inerente alla qualità della vita. Questo volume, accanto alle accezioni più note degli interstizi come fenomeni che "stanno in mezzo" e di esperienze "al margine", esplora una terza lettura, finora inedita, di tali esperienze: si tratta degli universi paralleli, che corrispondono a una serie di mondi collaterali alla realtà seria e ordinaria della vita quotidiana, ma nello stesso tempo fondamentali per l'autoespressione degli individui. Fra essi figurano l'umorismo, il sogno, la menzogna e i mondi virtuali, così come gli universi della fiction, della poesia, del teatro e dell'espressione artistica in genere.