Fondamenti di didattica. Teoria e prassi dei dispositivi formativi

Fondamenti di didattica. Teoria e prassi dei dispositivi formativi

di Maria Ranieri

La didattica come ambito conoscitivo che dispone ormai di uno spazio autonomo, di una propria metodologia, di un proprio lessico, è continuamente sollecitata a una estensione dei propri campi di applicazione e a una costante revisione del proprio statuto identitario. In particolare, oggi è in atto un passaggio ulteriore che può consentire alla didattica una maggiore rilevanza ed efficacia sociale. Chi si occupa di formazione nei vari contesti pone richieste più pressanti: come può la didattica aiutare nelle decisioni da prendere, di quali conoscenze si avvale, con che grado di efficacia si ritengono applicabili nel contesto in questione.

m. 1 del d. Per la lettura di un libro elettronico sono necessari diversi componenti: il documento elettronico di partenza o e-text, in un formato. Riassunto dettagliato dei capitoli 1 e 6 del libro sopra citato, utilizzato per l'esame di Metodologia della ricerca empirica in educazione al secondo anno. m. Per la lettura di un libro elettronico sono necessari diversi componenti: il documento elettronico di partenza o e-text, in un formato. m. Numero 4 - 2011; Politiche; La costruzione del tirocinio come esperienza formativa: tra teoria e prassi alla ricerca della qualità. m. 11. Il. allegato b (d. 4 ottobre 2000) declaratorie descrizione dei contenuti scientifico-disciplinari dei settori di cui all’art. Numero 4 - 2011; Politiche; La costruzione del tirocinio come esperienza formativa: tra teoria e prassi alla ricerca della qualità. Riassunto dettagliato dei capitoli 1 e 6 del libro sopra citato, utilizzato per l'esame di Metodologia della ricerca empirica in educazione al secondo anno. 98 GU 18-11-98 n. 192 del 18. 23 dicembre 1999 Il corso si pone l'obiettivo di sviluppare le capacità personali di comunicazione dei partecipanti affinché possano raggiungere una maggiore efficacia.